Tortelli di quaglia e consommè aromatizzato al tè Smoky Lapsang


Qualche giorno fa ho ricevuto un pacco graditissimo dalla Molino Rossetto pieno di farine e semole di altissimo livello.
Mi sono cimentata subito nella realizzazione del piatto che più mi appaga, la pasta fresca ripiena,  approfittando della qualità di semola che preferisco, la Senatore Cappelli.


La cosa che mi piace tanto della pasta ripiena è il fatto che ci si può sbizzarrire con vari gusti non risultando mai scontata.
Questa volta ho voluto rivedere il classico tortello in brodo i chiave più raffinata, utilizzando la quaglia e impreziosendolo con del tartufo.


Ingrediendi per 2 persone

Per la pasta fresca

1 tuorlo grande
70 gr di semola Senatore Cappelli Molino Rossetto
2 cucchiai d’acqua

Per il brodo di quaglia

2 litri d’acqua
3 quaglie
1 cipolla
2 carote
sale

1 albume per chiarificare

Per il tè

1 tazza d’acqua
1 cucchiaio di Smokey Lapsang

Per il ripieno

la polpa di 3 quaglie
50 gr di grana
sale
pepe

Scaglie di Tartufo

Continua a leggere

Annunci

Tortelli alla Greca con salsa al basilico e patate e pomodorini confit


All’evento del The Grand Blogger Dinner Gourmet ho avuto modo di scoprire la nuova linea di Giovanni RanaRicette dal Mondo“.
Classici della cucina di diversi Paesi racchiusi in un tortello! Una vera novità fusion!
Avendo ricevuto in omaggio questa fantastica linea ho subito sperimentato quelli Greci ripieni di feta e olive Kalamata a cui ho aggiunto un condimento di ingredienti freschi e mediterranei…Una vera delizia!


Ingredienti per 2 persone

1 confezione di Tortelli Ricette dal Mondo “Grecia” Giovanni Rana
1 patata piccola
40 foglie di basilico
6 pomodorini ciliegino
1/2 melanzana
olio evo
sale
origano
un cucchiaino di zucchero
1 noce di burro

Continua a leggere

PINK! Filetto di coniglio e maionese alla barbabietola

Piano piano sto dedicando un piatto ad un colore. Questo perchè, come ho sempre ammesso, in natura abbiamo la possibilità di spaziare con prodotti favolosi e versatili e basta davveo quel tocco in più per creare delle opere d’arte gastronomiche!
Qui vi presento un piatto di facile esecuzione con il tutorial dell’impiattamento! 🙂


Ingredienti per 2 persone

2 filetti di coniglio
olio evo
sale
pepe
1 barbabietola di chioggia (potete utilizzare la barbabietola classica)

Per la spugna agli spinaci

https://zenzeroincucina.com/2017/07/25/giardino-destate-spugna-agli-spinaci-con-pate-di-fegato-alla-veneziana/
(dimezzate le dosi)

Per la vellutata di spinaci

70 gr di spinaci
olio evo
sale

Per la maionese di barbabietola

1 uovo
1 cucchiaino di limone
sale
olio di semi
2 cucchiaini di succo di barbabietola

Continua a leggere

CIRCLE…Tartare di salmone e avocado al sakè


Credo fermamente che bastino pochi ingredienti ma di ottima qualità per creare piatti deliziosi e di grande effetto.
Questa tartare ne è un esempio e come sempre mi sono sbizzarrita un po’ coi colori per creare contrasto visivo e cromatico e per rendere speciale un piatto abbastanza classico e ideale per le giornate calde!


Ingredienti per 2 persone

1 filetto di salmone (fresco e precedentemente abbattuto)
1 acovado non troppo maturo
2 cucchiai di sakè (in alternativa potrete utilizzare lime o aceto di mele)
2 cucchiai di olio evo
sale
2 cucchiai di estratto di estratto di cavolo rosso

Continua a leggere

Carpaccio di manzo, foglia ostrica e funghi enoki con consommè aromatizzato al tè Genmaicha


Ultimamente mi sto appassionando alla realizzazione di piatti salati aromatizzati al tè! C’è davvero un mondo da scoprire e l’impiego che se ne può fare è davvero infinito.
Questo in particolare è un tè verde Giapponese e viene anche chiamato riso integrale al tè verde in quanto viene combinato proprio con riso integrale tostato. È definito il tè del popolo e veniva impiegato come riempitivo nei periodi di digiuno religiosi.


Si accompagna molto bene per la realizzazione di piatti di pesce ma qui ho voluto riprodurre una specie di Shabu Shabu giapponese…a modo mio!
Lo Shabu Shabu prevede che in una pentola grande contenente brodo, vengano introdotte fettine sottili di manzo (preferibilmente di Wagyu o Kobe) che a contatto con il brodo caldo si cuociono leggermente; vi garantisco che è una prelibatezza.
Ho pensato quindi di mettere all’interno del piatto del carpaccio di manzo con le foglie ostrica, famose per il loro sapore che ricorda il pregiato mollusco, funghi enoki a crudo, biscottini salati e di versare lentamente il brodo caldo che va a completare il piatto!
Insomma sono super felice di essere riuscita a realizzare un piatto dai forti contrasti e un po’ fusion ma che rimasse allo stesso tempo delicato e raffinato.


Ingredienti per 2 persone

8 fettine piccole di carpaccio di manzo
8 foglie ostrica
funghi Enoki

Per il consommè

1 scalongo
2 coscette di pollo
2 litri d’acqua
1 tazza di tè maicha
sale

Per i biscottini salati

40 gr di burro
30 gr di parmigiano grattugiato
1 cucchiaino di pepe (quello che preferite)
1 pizzico di sale
62 gr di farina
1 dito di acqua fredda

Continua a leggere

Involtini di melanzana con scamorza affumicata, lenticchie nere e aria al pepe

Quest’anno mi sono imbattuta in un legume mai visto: le lenticchie nere. Sono tipiche della basilicata e quando le ho viste me ne sono innamorata (ho un debole per il colore nero 🙂 )
Ho approfittato dell’ottima scamorza affumicata del Caseificio Montrone per realizzare un piatto semplicissimo e dal contrasto visivo.


Ingredienti per 2 persone

1 melanzana di piccole dimensioni
6 bastoncini di scamorza affumicata Caseificio Montrone
6 fettine di speck
2 pugnetti di lenticchie nere
1/2 scalogno
1 carota
brodo
sugo di pomodoro

Per l’aria al pepe

200 ml di acqua
1 cucchiaio di pepe (io ho usato quello nero e quello bianco)
3 gr di lecitina di soia in polvere

Continua a leggere

Black Hole Sun…Totani allo zafferano, quenelle di mousse di salmone, purè di patate al nero


Un po’ di tempo fa canticchiavo tra me e me questa bellissima canzone dei Soundgarden mentre ideavo e disegnavo dei piatti da preparare.
Mi sono lasciata ispirare e il piatto piano piano ha preso forma.


Già dal bozzetto ero particolarmente entusiasta e desiderosa di realizzarlo!
Io sono particolarmente soddisfata…Voi che ne pensate? 🙂

​​​

Ingredienti per 2 persone

1 bustina di zafferano Zaffy
2 Totani
100 gr di salmone affumicato
2 cucchiai di formaggio spalmabile
1 patata
1 bustina di nero
2 cucchiai di panna fresca

Continua a leggere

Uovo pochè o in camicia e asparagi


Le uova sono un alimento versatile e direi indispensabile in cucina ma allo stesso tempo insidiose e non proprio semplici da destreggiare!
Oggi ci soffermiamo su una preparazione base: l’uovo in camicia; Tanto temuto perchè il tuorlo deve rimanere morbido e soprattutto non deve rompersi mentre lo preleviamo dal pentolino.
In realtà basta concentrarsi bene, fare attenzione ad un paio di passaggi e il gioco è fatto!
Questa ricetta in particolare è una rivisitazione di classico abbinamento  con gli asparagi, giusto per darvi un’idea di come servirle!


Ingredienti per 2 persone

2 uova fresche
1 litro d’acqua
50 gr di aceto

per la salsa agli asparagi

un mazzetto di asparagi
olio evo
sale

crostino di pane ai cereali (o quello che preferite)

Continua a leggere

Caprese a modo mio


Oggi vi voglio proporre la mia versione di un classico che la fa da padrone sulle nostre tavole soprattutto nel periodo estivo: La Caprese.
Ho approfittato della squisitezza della mozzarella regalatami dal Caseificio Montrone per rivisitare questo piatto!


Ingredienti per 2 Persone

1/2 Treccione Caseificio Montrone
12 pomodorini ciliegino
10 pomodorini datterino gialli
olio evo
sale
origano
zucchero

Per l’aria al basilico

10 foglie di basilico
180 ml di acqua
2.5 gr di lecitina di soia

Per il basilico vetrificato

8 foglie di basilico
olio

Lavate i pomodorini ciliegino, disponeteli su una teglia rivestita da carta forno e conditeli con sale, origano, zucchero, olio evo e infornate per 50 minuti circa a 140° in modalità ventilata.
Scottate i pomodorini gialli in acqua bollente per 2 minuti circa; scolateli, e quando saranno tiepidi spellateli. Versateli nel boccale del mixer e frullateli con olio evo e sale fino ad ottenere una salsa liscia e densa (per un effetto più elegante consiglio di filtrare la salsa ottenuta)
Sbollentate le foglie di basilico per 10 minuti circa, filtrate l’acqua di cottura che utilizzerete per realizzare l’aria.
in un boccale per il mixer versate 150 ml di liquido di cottura del basilico e aggiungete la lecitina di soia in polvere e frullate cercando di incamerare aria. Man mano si formerà una schiuma in superficie che andrete a togliere con un cucchiaio e che lascerete in un bicchiere fino all’utilizzo.
Portate l’olio a 75° e friggetevi le foglie di basilico fino a quando non saranno trasparenti e somiglianti al vetro.
Componete il piatto adagiando i dadini di mozzarella, i pomodorini confit, l’aria al basilico, il basilico vetrificato e nappate con la salsa al pomodorino giallo e servite!

Buon appetito!

Cannolo Siciliano…Gourmet!


Da un po’ volevo provare a fare i cannoli siciliani e grazie alla mia amica Chiara (bravissima pasticcera e food blogger de La mia pasticceria moderna) e grazie alla buonissima ricotta offertami dal Caseficio Montrone, sono riuscita a relizzarli!


Ho creato sia una versione da piatto (non so resistere al gourmet) sia i classici cannoli.
Le ricette della cialda e del limone caramellato sono prese dal blog La Mia Pasticceria Moderna.


Ingredienti per 15 cannoli

Per la cialda

150 gr di farina 00
15 gr di strutto
15 gr di zucchero
40 gr di marsala
1 gr di succo di limone
2 gr di aceto rosso
1 gr di sale

Per il ripieno

300 gr di ricotta fresca di mucca Montronella
100 gr di fruttisio oppure 120 di zucchero semolato
un cucchiaio di gocce di cioccolato

Per il limone caramellato

1 limone
75 gr di acqua
100 ml di acqua

Continua a leggere