Frise Pugliesi


Le frise mi ricordano l’estate e la casa della nonna materna come nulla lo fa. In Puglia sono un classico pranzo o spuntino fresco e veloce.
Ricordo ancora mia nonna Pina che preparava focacce, pane e frise per tutta la famiglia..momenti felici di infanzia!
Oggi ho provato a rifarle e sono contenta di condividere con voi la mia ricetta!

Ingredienti per 24 frise

250 gr di semola
100 gr di farina 00
100 gr di manitoba
5 gr di malto in polvere
6 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai d’olio
230 gr di acqua
7 gr di sale fino

Continua a leggere

Insalata con petto d’anatra affumicato


Qualche giorno fa, gironzolando per il supermercato, mi sono imbattuta in una prelibatezza.. il petto d’anatra affumicato.
Dato che ho una vera ossessione per l’affumicatura non ho potuto resistere e ho dovuto acquistarlo.
È consumato solitamente nei periodi festivi ma l’idea è stata quella di rivederlo completamente rendendolo protagonista in una insalata fresca e il risultato è stato vincente.


Ingredienti per due persone

1 confezione di petto d’anatra
foglie di spinacino e insalata che preferite
una vaschetta di lamponi
un ciuffetto di prezzemolo
un cucchiaio di capperi sott’olio
1 cucchiaio di aceto di lamponi
1 cucchiaio di zucchero
dello zola sbriciolato

Continua a leggere

Un tuffo dove l’acqua è più blu…


Qualche giorno fa sul gruppo di cucina che seguo, Chef & Maître, è stata lanciata una campagna per la giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo.


È stato richiesto di realizzare un piatto che avesse come colore predominante il blu.
Dato che in natura non si trova nulla di blu ho pensato di ricavarlo cuocendo per poco tempo il cavolo rosso in acqua.
Infatti immergendolo l’acqua diventa sempre più blu! Da lì ho ottenuto una maionese di soli albumi per preservare il colore e non rischiare di farlo diventare verde col giallo dei tuorli.
Ho poi pensato ad un pesce che come caratteristica ha la pelle grigio blu: lo sgombro.
Risultato ben oltre le aspettative e sono orgogliosa di averlo realizzato per una causa tanto nobile.

Ingredienti per due persone

1 sgombro
20 gr di cavolo rosso
2 albumi
4 cucchiai di liquido di cottura di cavolo
olio di semi
1/2 cucchiaino di limone
xantana per addensare (potete utilizzare l’amido di mais)
olio evo
aglio in camicia
sale
pepe
caviale

Continua a leggere

Capesante scottate su vellutata di piselli


Non so voi ma io adoro le capesante! Trovo il loro gusto delicato e l’aspetto è molto elegante e invitante!
Questo che vi propongo è un’antipasto semplicissimo da eseguire e che metterà sicuramente tutti d’accordo.


Ingredienti per due persone

4 capesante freschissime
2 pugni di piselli
1 cima di cavolfiore
germogli per guarnire
olio evo
sale
pepe

Continua a leggere

Sformatino di melanzane


Mi sono ritrovata a sperimentare un nuovo pesto, devo dire molto ben riuscito, con le bucce di melanzana “bruciate”. Rimanendomi solo la polpa ho voluto realizzare dei fantastici e semplicissimi sfomatini!
Ovviamente potrete utilizzare l’intera melanzana se preferite!

Ingredienti per 6 sfomartini

2 melanzane
2 uova intere
70 gr di pecorino grattugiato (o grana se preferite)
qualche fogliolina di menta
sale
pepe
noce moscata
pan grattato e burro per gli stampini

Continua a leggere

SPLASH! Spuma di barbabietola su insalata tiepida di fave verdi, stracciatella di burrata, brina di frutti rossi e riduzione di barbabietola

16298529_1753891138271934_1849089651979725218_n

Ogni tanto mi piacere dipingere col cibo; forse a “causa” della vena artistica che ho sempre avuto ma questo piatto l’ho immaginato proprio così..una tela commestibile!
So che sembra tutto fumo e niente arrosto ma in realtà è solo l’impiattamento molto particolare, l’idea non è niente male per un contorno o un’insalatina differente!

Ingredienti per due pesone

Una vaschetta di fave verdi
un paio di forchettate di stracciatella di bufala
una manciata di frutti rossi
1 albume
1 cucchiaio di zucchero
1/2 lime
2 barbabietole
olio evo
sale

Continua a leggere

Capesante scottate su maionese al nero di seppia e crema di cime di rapa

img_0641

Ogni tanto capita di sentirsi giù, ci sono i momenti, quelli veramente neri, che ti fanno perdere il piacere di fare ciò che si ama.

Oggi ho finalmente dedicato del tempo al mio grande amore, la cucina..  Mi sono coccolata con un pranzetto gourmet ma di facile esecuzione e dato il risultato soddisfacente ho voluto subito condividerlo con voi!

Che ne pensate?!

img_0646

Ingredienti per 2 persone

4 capesante

1 albume

olio di semi

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di aceto

1 cucchiaino di nero di seppia

10 foglie di cime di rapa

olio evo

Continua a leggere

Grano pestato con fonduta di caciocavallo e tartufo

image

Il grano pestato è un legume molto gustoso tipico della mia Terra (Ceglie Messapica). Viene lessato e condito a piacimento con sughi e salse varie.
Qui ve lo presento in chiave raffinata con un altro tipico alimento della Puglia: il caciocavallo podolico.
Si tratta di un formaggio sempre presente nelle case pugliesi molto dolce che solitamente si consuma alla fine dei pasti. Il mio papà era solito farlo sciogliere su un crostino di pane…una goduria!
Potete proporre questa pietanza gustosa e facile da preparare sia come antipasto che come primo piatto caldo e adatto al periodo autunnale e invernale!
Il grano non è facilmente reperibile in tutte le regioni quindi potrete sostituirlo con dell’orzo o farro.

Ingredienti per 2 persone

130 gr di grano o orzo
150 ml di panna fresca
40 gr di caciocavallo dodolio + 4 fettine sottili
3 cucchiai di salsa al tartufo (meglio se avete il tartufo fresco da grattugiare)
sale
pepe

Continua a leggere

Quiche ai funghi e cipolle

IMG_0089.JPG

Le quiche e le torte salate in generale fanno parte della categoria che io chiamo “salvacena”.
Sono l’ideale per cene tra amici perché gustose, facili da preparare e ci si può sbizzarrire con quello che si ha in frigo!
Questa è un po’ un inno all’autunno con ingredienti semplici ed economici.
Ho fatto io la pasta frolla salata come base ma volendo potete comprare la briseè o la sfoglia già pronta, il risultato è ugualmente ottimo!

IMG_0217.JPG

Ingredienti per 2 stampi medi o 4 monoporzione

Per la frolla

150 gr di farina 00
75 gr di burro
1 uovo intero
sale
pepe

Per il ripieno

200 gr di funghi freschi (io ho usato champignon)
1 cipolla rossa
100 gr di latte
2 uova
5 cucchiai di parmigiano
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
sale
pepe
olio evo

Continua a leggere

Arancini di riso venere con pasta di salame e vellutata di cimette di rapa

img_0198

È inutile girarci attorno, gli arancini sono buoni!!! Croccanti fuori e morbidi e cremosi all’interno con un ripieno diverso a seconda dei gusti!
Ne esistono davvero di tutti i tipi, dal classico al ragù a quello alla norma con le melanzane fritte…una goduria.
Questa versione alternativa nasce sempre da un’idea messa sul mio quadernetto sotto forma di bozza di disegno.

img_0093
Mi spiace stupire in cucina realizzando ricette semplici ma rendendole innovative utilizzando ingredienti meno consueti ma di impatto visivo.
Quindi divertitevi a stupire anche voi con questa semplice ricetta.

img_0208

Ingredienti per 5 arnacini

Per il risotto

400 gr di riso venere
brodo vegetale
olio evo
5 cucchiai di grana
25 gr di burro

Per il ripieno

150 gr di pasta di salame o salsiccia
sale e pepe
150 ml di besciamella (15 gr di burro, 15 gr di farina, 150 ml di latte, sale, pepe, nocemoscata)
70 gr di mozzarella

Per la panatura

1 uovo intero
farina
pan grattato

Per la vellutata di Cimette di rapa

200 gr di cime di rapa
sale
pepe
olio evo

Olio di semi per la frittura

Continua a leggere