Uovo pochè o in camicia e asparagi


Le uova sono un alimento versatile e direi indispensabile in cucina ma allo stesso tempo insidiose e non proprio semplici da destreggiare!
Oggi ci soffermiamo su una preparazione base: l’uovo in camicia; Tanto temuto perchè il tuorlo deve rimanere morbido e soprattutto non deve rompersi mentre lo preleviamo dal pentolino.
In realtà basta concentrarsi bene, fare attenzione ad un paio di passaggi e il gioco è fatto!
Questa ricetta in particolare è una rivisitazione di classico abbinamento  con gli asparagi, giusto per darvi un’idea di come servirle!


Ingredienti per 2 persone

2 uova fresche
1 litro d’acqua
50 gr di aceto

per la salsa agli asparagi

un mazzetto di asparagi
olio evo
sale

crostino di pane ai cereali (o quello che preferite)

Continua a leggere

Annunci

Sformatini di carote viola con cipolle caramellate

image.jpeg

Mi sono imbattuta nelle carote viola circa due anni fa durante una vacanza nella mia Puglia.
Ho scoperto essere una variante proprio tipica della mia Terra e nello specifico di Polignano.
È identica alla carota classica in fatto di gusto ma con un contenuto di glucosio e saccarosio inferiore alla classica circa del 22%; quindi adatta ai soggetti che seguono una dieta ipoglicemica.
Inoltre, essendo un ortaggio di colore viola, ha un contenuto maggiore di antiossidanti! 🙂

image
Detto ciò sono facilmente reperibili in tutti i supermercati ma se non doveste trovarle sostituitele pure con le carote classiche!
Questo è un antipastino sfizioso vegetariano facilissimo da preparare!

image.jpeg

Ingredienti per 6 pirottini

700 gr di carote
2 uova intere
6 cucchiai di grana grattugiato
le foglie di un rametto di rosmarino + un ciuffetto per decorare
sale
pepe
noce moscata
1 noce di burro
2 cucchiai di pan grattato
6 cubetti di montasio

Per le cipolle caramellate

1 cipolla rossa
2 cucchiai di zucchero (meglio se di canna)
olio
2 cucchiai di aceto di mele

Continua a leggere

Soufflé au Chocolat

image

Difficilmente mi viene voglia di dolce, sono più tipa da salato…soprattutto se si tratta di carboidrati e lievitati 🙂
Ma il cioccolato fa eccezione; trovo che un dolce non sia totalmente degno di questo nome se non c’è un po’ di cacao all’interno 🙂
Ho voluto cimentarmi in una nuova esperienza..il tanto famigerato e allo stesso tempo “spaventoso” soufflé.
Ho sempre saputo che è un dolce piuttosto difficile da preparare, nonostante sia piuttosto veloce.
Studiando un po’ sono venuta a conoscenza di un paio di trucchetti che rendono la riuscita di questo dessert quasi garantita al 100%.
Il primo di questi consigli è di mettere gli stampi in frigo per una mezz’oretta(il tempo necessario alla preparazione del dolce)
il secondo è di imburrare e zuccherare perfettamente gli stampi, non deve rimanere neppure un piccolo spazietto; questo permetterà al soufflé di aumentare di volume uniformemente.
Comunque consiglio davvero a tutti di cimentarsi almeno una volta perchè, come detto, la preparazione in se per se non è difficile, anzi, ma l’attesa davanti al forno sperando che si gonfino e il risultato finale è una gran bella soddisfazione e vale la pena provarci!

Ingredienti per 4 cocotte

100 gr di cioccolato fondente
100 gr di zucchero
30 gr di cacao amaro
60 gr di burro
2 tuorli e 4 albumi
zucchero a velo per guarnire

Continua a leggere

Tuorlo fritto

 

Il tuorlo fritto nasce dalla mente geniale dello Chef Carlo Cracco ma con un po’ di pazienza è possibile riprodurlo 🙂
Io l’ho accompagnato con la mia classica fonduta al parmigiano che, a parer mio, ci sta proprio bene.

Ingredienti per 2 persone

2 tuorli
pan grattato
spinaci
uno spicchio d’aglio
olio evo
200 ml di panna fresca
250 gr di parmigiano grattugiato
sale
pepe Continua a leggere