Si parla di me!

Quando un anno fa ho aperto il blog non sapevo se sarei stata seguita e non sapevo cosa aspettarmi. Semplicemente ho sentito la necessità di farlo per me stessa, per ritagliarmi un angolo tutto mio dove fare qualcosa che mi appagasse veramente.
Personalmente è stato un anno strano, fatto di tanti alti e bassi dove ho incotrato gente nuova appartenente ad un mondo che mi affascina tantissimo; quello della ristorazione.
Tutte mi hanno dato qualcosa, alcune deludendomi facendomi capire che non è tutto oro quello che luccica, altre mi hanno dato davvero tanto e la speranza di poter realizzare davvero un piccolo sogno.
Una di queste è il caro Giampiero Molinaro che vi ho nominato per i miei piatti a base di mortadella e che crede in me e nelle mie potenzialità.
Giampiero è il creatore del marchio I Love Murtadell a Napoli e ha voluto parlare di me e dei miei piatti al pubblicitario e Blogger Vincenzo Castaldi, fondatore di Napulèblog.
Vincenzo ha scritto il primo bellissimo articolo su Zenzero In Cucina e sui piatti preparati. Potete immaginare la mia felicità e orgoglio nel vedere che quello che faccio viene apprezzato.

Volevo ovviamente condividere con voi questo piccolo grande successo e farvi leggere il bellissimo articolo scritto da Vincenzo!

http://napuleblog.blogspot.it/2017/07/piatti-gourmet-per-i-love-murtadell.html 

Tra Nord e Sud…Mousse di Mortadella, crostini di polenta, fichi e salsa al miele e senape

img_4450
Ho deciso di stravolgere il concetto di Mortadella per il mio amico Giampiero di I Love Murtadell e di dimostrare che anche con un ingrediente “popolare” e semplice si può ottenere un piatto raffinato.
Questa che vi propongo è un’idea sfiziosa, fresca ed estiva di facile esecuzione ed è un incontro da nord e sud.

Ingredienti per 4 persone

200 gr di Mortadella
100 gr di ricotta
2/3 cucchiai di latte
2 fette di pane per tartine
50 gr di polenta
1 noce di burro
fichi
4 cucchiai di senape
2 cucchiai di miele
4 cucunci (capperi grandi o fiori di cappero)
granella di pistacchio

Continua a leggere

Goloso omaggio!! 


Meraviglioso omaggio pieno di prodotti caseari della mia amata Terra: la #Puglia! Ringrazio il @caseificiomontrone per le delizie inviatemi! Il Caseificio Montrone produce dagli anni ’50 prodotti caseari di alta qualità utilizzando materie prime di prima scelta e ottimo latte fresco tramandando i segreti del mestiere di generazione in generazione! Presto posterò i piatti realizzati con questi ingredienti eccellenti! #caseificiomontrone #altaqualità

Happy birthday Zenzero in Cucina!

Precisamente un anno fa ho aperto il mio blog e con esso ho aperto la mia cucina a chiunque volesse conoscerla! Ho cercato di farla apprezzare a tutti, talvolta con la semplicità e talvolta spingendomi oltre e sperimentando insieme!Grazie a tutti voi che mi seguite; sono cresciuta molto e spero che il nuovo anno che percorreremo possa essere radioso!

A tutti voi grazie e brindiamo assieme…buon primo compleanno Zenzero in Cucina!

Piccole Blogger sognatrici crescono…

Venerdì 16 Dicembre, presso la redazione de LA CUCINA ITALIANA si è tenuta la finale del concorso #cuochiconlaQ in collaborazione con il canale QVC e…rullo di tamburi….HO VINTO!!!!🎉🎉

img_0275
È stata un’esperienza meravigliosa, ho avuto occasione di cucinare accanto al grande Chef Stellato TOMMASO ARRIGONI…emozione pura!

img_0261
Ringrazio ancora tutta la redazione de LA CUCINA ITALIANA, lo staff di QVC, lo Chef e tutti i miei bravissimi colleghi finalisti!!

img_0260

Volevo rendervi partecipi e condividere la mia grande emozione e felicità soprattutto perché ho raggiunto questo risultato con un dolce (la Sbrisolona) che non è esattamente il mio forte 🙂

img_0263

Prossimamente avrò l’occasione di partecipare ad una diretta sul canale QVC e l’articolo sul concorso verrà pubblicato sul mensile La Cucina Italiana nell’edizione di Febbraio 2017…ovviamente vi terrò informati!

 

 

Paint it..Red!

image

È da un po’ che mi balenava questa idea balzana di avere un filetto di salmone che fosse rosso all’esterno ma con il cuore arancione.

Ho iniziato a pensare a come poter colorare in questo modo il pesce e  studiando un po’ i processi di marinatura ho messo in atto la mia idea.

Non ho fatto altro che centrifugare una barbabietola piccola, versare il succo in un sacchetto, aggiungerci 35 gr di zucchero, 35 gr di sale, il filetto e chiuderlo sottovuoto; ho lasciato marinare in frigo per 24h e questo è il risultato 😊

Il gusto ricorda vagamente il salmone affumicato e anche la consistenza cambia rendendolo più consistente.

Ho pensato quindi di dedicare il piatto al mio secondo colore preferito, il rosso. La lampadina si è accesa quando mi sono imbattuta in una particolare varietà di patata chiamata Magenta Love. La polpa è di un bel rosso Magenta appunto ed è adatta a purè e per la frittura!

Insomma, ecco qui il mio piatto pensato e subito realizzato e devo dire che ne sono estremamente orgogliosa!

image

Tiramisù scomposto

image

Il tiramisù è un dolce che mi capita di fare molto spesso perchè è facile da prepatare e generalmente mette d’accordo sempre tutti!
Di solito però avanzo sempre dei savoiardi o della crema al mascarpone e non so mai cosa farne.
Questa ricetta nasce proprio come recupero ed è stato un successone perchè non solo è un ottimo dessert ma fa anche il suo figurone ed è veloce da preparare!

Per la crema al caffè

2 tazzine di caffè
3 cucchiai di zucchero
1 cicchiaio di maizena o farina
1 bicchierino di baileys (facoltativo, al suo posto totete aggiungere del latte)

Per la crema al mascarpone

50 gr di mascarpone
1 tuorlo
1 albume montato a neve
12 gr di zucchero

Per la ganache al cioccolato

50gr di panna
50 gr di cioccolato fondente

Continua a leggere

PULP…il lato splatter del polpo!

image

 

Ricordate il mio polpo alle ciliegie? Vabbè io vi rinfresco la memoria 🙂 https://zenzeroincucina.com/2016/06/21/polpo-in-salsa-di-ciliegie/
Ho voluto reinterpretare l’impiattamento creandone uno davvero d’effetto..un piatto PULP!
Questo esperimento nasce dall’idea di mettere assieme, attraverso un gioco di parole, il concetto del cinema pulp e il polpo; infatti in barese la parola polpo si pronuncia PAULP simile alla parola PULP inglese che è un genere un po’ cruento.

Che dite? Sono riuscita nell’intento? 🙂