Rösti di patate viola o vitelotte

I Rösti di patate sono un piatto povero della tradizione contadina svizzera. Non sono altro che frittelline di patate grattugiate condite con erbe aromatiche.
Si possono mangiare sia al naturale che arricchite con cipolle, pancetta e formaggi.
Esistono due versioni, una con le patate precedentemente lessate e l’altra con le patate crude. Io preferisco la seconda versione perchè la patata rimane più croccante e sono decisamente più veloci da preparare.
Se volete utilizzare le patate lesse vi raccomando di lasciarle comunque sode in modo da non sfaldarle.

Ingredienti per 2 persone

6 patate viola (3 se utilizzate pe patate normali)
1 cipolla rossa
olio evo
erbe aromatiche
sale
pepe
pancetta
formaggio spalmabile

Continua a leggere

Annunci

Caprese a modo mio


Oggi vi voglio proporre la mia versione di un classico che la fa da padrone sulle nostre tavole soprattutto nel periodo estivo: La Caprese.
Ho approfittato della squisitezza della mozzarella regalatami dal Caseificio Montrone per rivisitare questo piatto!


Ingredienti per 2 Persone

1/2 Treccione Caseificio Montrone
12 pomodorini ciliegino
10 pomodorini datterino gialli
olio evo
sale
origano
zucchero

Per l’aria al basilico

10 foglie di basilico
180 ml di acqua
2.5 gr di lecitina di soia

Per il basilico vetrificato

8 foglie di basilico
olio

Lavate i pomodorini ciliegino, disponeteli su una teglia rivestita da carta forno e conditeli con sale, origano, zucchero, olio evo e infornate per 50 minuti circa a 140° in modalità ventilata.
Scottate i pomodorini gialli in acqua bollente per 2 minuti circa; scolateli, e quando saranno tiepidi spellateli. Versateli nel boccale del mixer e frullateli con olio evo e sale fino ad ottenere una salsa liscia e densa (per un effetto più elegante consiglio di filtrare la salsa ottenuta)
Sbollentate le foglie di basilico per 10 minuti circa, filtrate l’acqua di cottura che utilizzerete per realizzare l’aria.
in un boccale per il mixer versate 150 ml di liquido di cottura del basilico e aggiungete la lecitina di soia in polvere e frullate cercando di incamerare aria. Man mano si formerà una schiuma in superficie che andrete a togliere con un cucchiaio e che lascerete in un bicchiere fino all’utilizzo.
Portate l’olio a 75° e friggetevi le foglie di basilico fino a quando non saranno trasparenti e somiglianti al vetro.
Componete il piatto adagiando i dadini di mozzarella, i pomodorini confit, l’aria al basilico, il basilico vetrificato e nappate con la salsa al pomodorino giallo e servite!

Buon appetito!

Insalata con petto d’anatra affumicato


Qualche giorno fa, gironzolando per il supermercato, mi sono imbattuta in una prelibatezza.. il petto d’anatra affumicato.
Dato che ho una vera ossessione per l’affumicatura non ho potuto resistere e ho dovuto acquistarlo.
È consumato solitamente nei periodi festivi ma l’idea è stata quella di rivederlo completamente rendendolo protagonista in una insalata fresca e il risultato è stato vincente.


Ingredienti per due persone

1 confezione di petto d’anatra
foglie di spinacino e insalata che preferite
una vaschetta di lamponi
un ciuffetto di prezzemolo
un cucchiaio di capperi sott’olio
1 cucchiaio di aceto di lamponi
1 cucchiaio di zucchero
dello zola sbriciolato

Continua a leggere

SPLASH! Spuma di barbabietola su insalata tiepida di fave verdi, stracciatella di burrata, brina di frutti rossi e riduzione di barbabietola

16298529_1753891138271934_1849089651979725218_n

Ogni tanto mi piacere dipingere col cibo; forse a “causa” della vena artistica che ho sempre avuto ma questo piatto l’ho immaginato proprio così..una tela commestibile!
So che sembra tutto fumo e niente arrosto ma in realtà è solo l’impiattamento molto particolare, l’idea non è niente male per un contorno o un’insalatina differente!

Ingredienti per due pesone

Una vaschetta di fave verdi
un paio di forchettate di stracciatella di bufala
una manciata di frutti rossi
1 albume
1 cucchiaio di zucchero
1/2 lime
2 barbabietole
olio evo
sale

Continua a leggere