Black is Black…Linguine in cottura passiva al nero di seppia e caviale


Un piatto dedicato interamente al mio colore preferito: il nero! Ovviamente la scelta è ricaduta sulle linguine al nero di seppia; ricetta classica e facile da preparare ma, come sempre, ho voluto esagerare e dare un tocco total black!

Ingredienti per 2 persone

180gr di Linguine
1 seppia grande con la sua sacca o due piccole
1 spicchio di aglio nero (potete utilizzare quello normale)
caviale
olio evo
sale
peperoncino in polvere

Continua a leggere

Annunci

Spaghetti Aglio nero, olio e peperoncino!

aglio

È inutile..in qualche modo devo rivisitare e sperimentare ricette e ingredienti nuovi!
Tempo fa mi ero approcciata all’aglio nero, un ingrediente che si sta affacciando in Italia da poco.
Le sue origini sono orientali e precisamente è molto diffuso in Korea. Non è altro che normalissimo aglio lasciato fermentare, a determinate temperature e tasso d’umidità,per 40/45 giorni.
Il colore dell’aglio piano piano si imbrunisce fino ad assumere un colore nero intenso, diventa notevolmente più digeribile e, cosa più importante, non da il fastidioso “problema” dell’alito cattivo.
Inoltre il suo retrogusto ricorda quello della liquirizia e quindi, usato con maestria, puo’ essere impiegato nella preparazione di dolci.
Rimanendo comunque aglio ho voluto renderlo protagonista della classica aglio,olio e peperoncino… risultato spettacolare!

aglio-2

Ingredienti per 2 persone

5 spicchi d’aglio nero
100 gr di brodo
olio evo
1 peperoncino
200 gr di spaghetti

Continua a leggere

Spaghetti Aglio nero, olio e peperoncino!

img_0313

È inutile..in qualche modo devo rivisitare e sperimentare ricette e ingredienti nuovi!
Tempo fa mi ero approcciata all’aglio nero, un ingrediente che si sta affacciando in Italia da poco.
Le sue origini sono orientali e precisamente è molto diffuso in Korea. Non è altro che normalissimo aglio lasciato fermentare, a determinate temperature e tasso d’umidità,per 40/45 giorni.
Il colore dell’aglio piano piano si imbrunisce fino a diventare nero, è notevolmente più digeribile e, cosa più importante, non causa il fastidioso “problema” dell’alito cattivo.
Inoltre il suo retrogusto ricorda quello della liquirizia e quindi, usato con maestria, può essere impiegato nella preparazione di dolci.
Rimanendo comunque aglio o voluto renderlo protagonista della classica aglio,olio e peperoncino… risultato spettacolare!

img_0314

Ingredienti per 2 persone

5 spicchi d’aglio nero
100 gr di brodo
olio evo
1 peperoncino
200 gr di spaghetti

Continua a leggere

Esperimento di Entrecôte all’aglio nero

image

Chi ha la pazienza di sopportarmi sa che che parlo sempre di nuovi ingredienti e che sono sempre alla ricerca di nuove tecniche di cottura.
Una di queste novità riguarda l’aglio nero.. Ebbene sì, nero. È il classico aglio lasciato fermentare ad una temperatura e umidità ben precisi per almeno 40 giorni.
L’aglio durante questo processo diventa sempre più nero e il suo gusto ricorda quello della liquirizia e diventa molto più digeribile.

image
Sono riuscita a procurarmelo e ho subito sperimentato una ricetta!
ENTRECÔTE IN CROSTA DI PEPE NERO, COULIS DI LAMPONI E SALSA ALL’AGLIO NERO.
Il gusto è buono ma molto forte, da stemperare, ma volevo condividere comunque questa esperienza! 😊

Alla prossima ricetta