New York Cheesecake

La cheesecake è una torta a base di crema di formaggio fresco su una base di biscotti sbriciolati. Ne esistono ovviamente diverse varianti e si può mangiare sia “cruda”, lasciandola semplicemente riposare in frigo, che cotta in forno, in stile newyorkese.
Io prediligo la seconda! 🙂
Ho inseguito un po’ la ricetta perfetta, avendo anche avuto la fortuna di averla assaggiata nelle Grande Mela ho un buon metro di paragone.
Molte provate avevano un sapore un po’ troppo forte e, se vogliamo, troppo formaggioso per essere un dolce ma questa ricetta che vi propongo, a mio avviso, si avvicina di molto all’originale!
È un dolce semplicissimo e veloce da preparare ma bisogna tener conto dei tempi di riposo in frigo; quindi il mio consiglio è di prepararla la sera prima, in modo di avere tutta la notte di tempo per lasciarla rapprendere bene.
Potete servirla con la salsa di accompagnamento che preferite (sciroppi, topping, marmellate o frutta fresca)
Io ho preparato una salsa fresca con frutti di bosco ma potete sbizzarrirvi a seconda dei gusti!

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

Per la crosta

300 gr di biscotti digestive classici (io ho usato 250 gr di tipo classico e 50 gr al cioccolato)
80 gr di burro
1/2 cucchiaino di cannella (opzionale)
1 cucchiaino di miele

Per la crema al formaggio

350 gr di formaggio fresco spalmabile
200 gr di ricotta fresca di mucca
150 ml di panna fresca
100 gr di yogurt naturale
200 gr di zucchero
4 uova intere
semi di 1/2 bacca di vaniglia
1 cucchiaino di farina

Per la salsa di frutta

1/2 vaschetta di more
1/2 vaschetta di mirtilli
1 cucchiaio di limone
2 cucchiai di zucchero

Cominciate a preparare la base frullando finemente i biscotti con la cannella, il miele e il burro fuso; mettete alcune manciate di composto nello stampo creando prima il bordo e poi la base e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.


Amalgamate il formaggio fresco con la ricotta e lo yogurt; successivamente versate la panna, lo zucchero, i semi di vaniglia, le uova (una alla volta) e per ultima la farina setacciata. È importante lavorare poco i formaggi e a bassa velocità!
Rovesciate la crema nello stampo e fate cuocere in forno preriscaldato a 160° per 55 minuti + 5 con lo sportello aperto per fare uscire il vapore.
Estraete il dolce dal forno (il centro traballerà un po’, è normale, si rapprenderà raffreddandosi, quindi resistete alla tentazione di prolungare la cottura, altrimenti si formeranno delle fastidiose crepe in superficie) e lasciate raffreddare nel forno spento e con lo sportello aperto o a temperatura ambiente per almeno 4 ore e successivamente in frigo per altre 3/4 ore.
Preparate la salsa mettendo in un pentolino la frutta, lo zucchero e il succo di limone; fate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti.
Frullate il composto e fate addensare sempre a fiamma bassa per qualche altro minuto.
Se volete ottenere una consistenza più gelatinosa aggiungete 4 gr di colla di pesce fatta ammollare in acqua fredda.
Versate la salsa sulla torta e lasciate riposare in frigo e guarnite con la frutta fresca rimanente.

Buon appetito!