Scrigno verde..fagottini di spinaci ripieni di salsiccia al barolo e funghi, in brodetto di cavolo viola

image

Questa è una ricetta un po’ particolare; ero anche indecisa se pubblicarla o meno ma poi dato il successo riscontrato ho deciso di condividerla anche sul blog.
È frutto della mia immaginazione e nasce anche questo da un disegno che poi è stato leggermente cambiato.
Pensavo ad un fagottino verde con contrasto viola…il mio preferito in cucina! Mi chiedevo come realizzarlo e alla fine sono arrivata alla soluzione.
Ho ricavato un centrifugato di spinaci crudi che mi è servito per colorare l’impasto e al suo interno ho racchiuso un gustoso ripieno ottenuto con salsiccia al Barolo e funghi pioppini…una goduria!
Il condimento è ottenuto con un brodetto al cavolo viola ma i ravioli si sposano benissimo anche con del semplicissimo burro e salvia!

image

Ingredienti per 16 fagottini

Per la pasta verde

100 gr di semola
20 ml di succo di spinaci
1 tuorlo

Per il ripieno

200 gr di salsiccia
1/2 bicchiere di Barolo o vino rosso
50 gr di funghi pioppini
4 cucchiai di parmigiano
140 ml di besciamella (14 gr di burro + 14 gr di farina + 140ml di latte; sale, pepe, noce moscata)
1/2 cipolla rossa
sale
pepe
olio evo

Per il brodetto

1/2 cavolo cappuccio viola
1 porro
sale

Centrifugate gli spinaci bel lavati e ottenete un succo verde brillante; in una ciotola impastate la semola, il succo di spinaci e il solo tuorlo dell’uovo. Lasciate quindi riposare per 1h avvolto nella pellicola.
In una pentola antiaderente fate soffriggere la cipolla tritata in poco olio, aggiungete la salsiccia e quando sarà ben dorata sfumate con il vino e fate addensare.
Aggiungete i funghi, aggiustate di sale e pepe e fate asciugare completamente i liquidi.
Preparate la besciamella facendo fondere il burro, aggiungete la farina e versate lentamente il latte continuando a mescolare e alla fine sistemate di sale, pepe e noce moscata; portate a bollore e quando sarà densa fate raffreddare.
Ponete ora del boccale del frullatore la salsiccia e funghi, la besciamella e il parmigiano grattugiato e formate una crema densa.
Stendete la pasta con la sfogliatrice e ricavate dei quadrati di uguale misura aiutandovi con un coppapasta.
Al centro di ogni singolo quadratino mettete una cucchiaiata di ripieno e chiudetelo portando i lembi verso l’interno e fateli aderire bene tra di loro.
Mettete a lessare il cavolo tagliato a listarelle con il porro in acqua salata; dopo circa 30 minuti scolatelo e frullate tutto, passate al colino e raccogliete il brodetto viola che sarà d’accompagnamento ai ravioli.
Ovviamente non buttate la polpa che utilizzerete per degli ottimi sformatini (potete utilizzare questa ricetta che risulterà più leggera dato che il cavolo è lesso e non soffritto https://zenzeroincucina.com/2016/07/12/sformatini-al-cavolo-rosso/ )
Lessate ora i ravioli per un paio di minuti in acqua salata; scolateli e rendeteli lucidi saltandoli con una noce di burro e della salvia e infine poneteli in una fondina con una mestolata di brodetto!

Buon appetito!

Annunci

9 pensieri su “Scrigno verde..fagottini di spinaci ripieni di salsiccia al barolo e funghi, in brodetto di cavolo viola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...