Calamarata ai peperoni


Trovo che la calamarata sia un formato di pasta divertente e che si presta bene a molte preparazioni! Questo piatto l’avevo immaginato proprio così, colorato e insolito!
Ovviamente potrete utilizzare qualsiasi formato di pasta che si presti bene ad accogliere un ripieno come i paccheri o i conchiglioni.  La cosa bella di questa ricetta è che è semplice da eseguire, veloce ed è servibile sia tiepida che fredda, quindi adatta per le giornate più calde!


Ingredienti per 2 persone

1 peperone rosso
1 peperone giallo
15 gr di foglie di basilico
olio evo
1 scalogno
stracciatella di burrata
1 cucchiaio di mandorle bianche
peperoncino in polvere
160 gr di Calamarata

Tagliate lo scalogno a fettine e i peperoni a striscioline avendo cura di eliminare la parte bianca interna che risulta essere indigesta.
In una padella antiaderente fate scaldare dell’olio evo, aggiungete lo scalogno e fatelo imbiondire e successivamente i peperoni; aggiustate di sale, coprite col coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per una ventina di minuti (se necessario allungate con poca acqua)
Sbollentate le foglie di basilico per qualche secondo e successivamente versatele in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e preservarne il colore; frullatele assieme all’olio (4 cucchiai circa) evo e un po’ d’acqua di cottura fino ad ottenere una crema omogenea e sistemante di sale.
Quando i peperoni saranno morbidi frullateli e per un risultato più gradevole alla vista passate la crema ottenuta al colino.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata (io consiglio sempre la cottura passiva https://zenzeroincucina.com/2017/02/20/black-is-black-linguine-in-cottura-passiva-al-nero-di-seppia-e-caviale/) scolatela e passate all’impiattamento.
Versate una mestolata di crema ai peperoni sulla base del piatto e picchiettate con la mano in modo da distribuirla uniformemente. Versate ora la salsa al basilico o con un biberon oppure con un cucchiaino creando degli schizzi sulla crema arancione secondo la vostra fantasia.
Adagiate la pasta e riempite l’interno di ogni cilindro con la stracciatella di burrata; completate con della granella di mandorle bianche e del peperoncino in polvere.


Buon appetito!

Annunci

4 pensieri su “Calamarata ai peperoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...