Amatriciana

Tutti noi abbiamo un piatto di pasta preferito;  quello davanti al quale non possiamo resistere e cediamo alla sua tentazione!
Per me è l’amatriciana…mi fa impazzire e potrei mangiarne porzioni spropositate.
Io vi propongo la ricetta classica che prevede solo ottimo guanciale (o pancetta), passata di pomodoro e pecorino romano.

Ingredienti per 2 persone

200 gr di pasta lunga (potete utilizzare il formato che preferite)
100 gr di guanciale (o pancetta)
330 gr di passata di pomodoro
sale
Pecorino romano

Fate rosolare il guanciale in una padella antiaderente già calda a fiamma bassa in modo da far sciogliere bene il grasso senza che si bruci (se utilizzate la pancetta aggiungete un filo d’olio); quando sarà ben dorato e croccate, eliminate l’eventuale grasso in eccesso che rilascia il guanciale, versate la passata di pomodoro, aggiustate di sale, coprite col coperchio e fare cuocere a fiamma bassa.


Lessate la pasta in abbondante acqua salata; una volta cotta scolatela e fatela saltare nel sugo facendola insaporire per bene.
Impiattate e spolverate con pecorino romano grattugiato.

Buon appetito!