Waffle agli spinaci

Prendete due ciotole, in una versate la farina, il sale, il lievito e il bicarbonato; nell’altra sbattete con una frusta lo yogurt e il latte, aggiungete l’uovo e successivamente gli spinaci frullati ottenendo un composto verde brillante. Versate le polveri in due volte cercando di non formare grumi; infine il burro fuso tiepido.

Scaldate la piastra per i waffle ad una temperatura medio/alta, versate due mestoli di composto e lasciate cuocere per 4/5 minuti circa. Intanto preparate le uova in camicia. Portate a 90°(dovranno comparire le prime bollicine piccole) 1 litro d’acqua e 1 cucchiaio di aceto, con una forchetta formate un vortice e versateci l’uovo precedentemente aperto e versato in una ciotolina. Lasciate cuocere per 3 minuti. È importante cuocere un uovo per volta.

Adagiate sui waffle l’insalatina di spinaci e avocado, il salmone affumicato e le uova. Per rendere più golose potrete condire il tutto con una salsa olandese (cliccate per la ricetta)

Buon appetito