Hamburger di fassona alla boscaiola con Bun alla barbabietola

Da grande amante degli hamburger quale sono, mi piace sperimentare e creare nuovi burger. Oggi vi propongo questo pane alla barbabietola molto colorato, condito con carne aromatizzata si funghi.

Ingredienti per 6 Bun alla barbabietola

150 gr di farina manitoba
150 gr di farina 00
3 gr di lievito di birra in polvere
2.5 gr di malto in polvere
100 ml di latte tiepido
100 ml di estratto di barbabietola
10 gr di zucchero
7 gr di sale
60 gr di burro
semi di avena
1 albume + un cucchiaino di estratto di barbabietola

Per le svizzere di carne

300 gr di trita di fassona

250 gr di trita da sugo (quella un po’ più grassa)

1 cucchiaio di senape

1 cucchiaino di farina di funghi (funghi secchi macinati)

Sale

Pepe

2 uova

Per il condimento

Funghi

Spinacino

brie o altro formaggio a scelta

Pomodori secchi

Nella ciotola della planetaria mescolate le farine, il lievito, il malto e il sale; in una ciotolina sciogliete lo zucchero e il burro nel latte tiepido e versate nelle polveri e poi aggiungere i 100 ml di estratto di barbabietola impastando per 15 minuti circa, fino a quando l’impasto non si sará attaccato totalmente al gancio e avrà un aspetto liscio ed consistenza elastica.
Ricoprite l’impasto ottenuto con un canovaccio umido e fate lievitare per 2 ore. Trascorso questo tempo dividete l’impasto in 4 parti di uguale dimensione e procedete con le pieghe.
Dovete stendere l’impasto e piegare prima le estremità superiore e inferiore e poi quelle laterali verso il centro formando delle palline; questa operazione vi permetterà di incamerare aria e ne favorirà la lievitazione.
Spennellate le 4 palline di impasto con del latte e cospargete qualche seme di sesamo; ricopritele con della pellicola e fate lievitare ancora per 2 ore.
Successivamente togliete la pellicola lentamente, spennellate i paninetti con l’albume e estratto di barbabietola (questo vi aiuterà a mantenere un colore rosa in cottura perché altrimenti tenderebbe a diventare arancione) e infornate per 15/20 minuti circa in modalità ventilata a 190° per i primi 10 minuti e a 180° per i successivi; sfornate e tenete al caldo sotto un canovaccio asciutto fino all’utilizzo.

Impastate la carne con tutti gli ingredienti e formate delle svizzere che dovranno essere leggermente più grandi della circonferenza dei panini.

Soffriggete i funghi con olio e uno spicchio d’aglio, salate e pepate.

Fate cuocere le svizzere su una griglia a fiamma moderata, in modo che possa cuocersi anche all’interno senza bruciarsi. Girate dopo 4 minuti circa e fate cuocere per altri 3/4 minuti; adagiate le fette di formaggio e lasciate riposare per un minuto fuori dal fuoco.

Riempite i panini mettendo sulla base lo spinacino, la svizzera, i pomodori secchi e i funghi, come salsa vi consiglio una honey mustard o una salsa bbq.

Buon appetito

Annunci