Riso, patate e cozze … omaggio alla mia Terra

Riso, patate e cozze è un piatto tipico della mia Puglia ma che purtroppo non ho mai apprezzato. Non mi piace la consistenza del riso e ho sempre evitato di mangiarlo.
Proprio per questo sentivo il desiderio di rivedere questa ricetta della tradizione dando libero sfogo all’immaginazione, e andando incontro ai miei gusti.
E’ nata quindi questa idea dell’amuse bouche (un piccolo antipastino) dove ho sostituito il guscio della cozza con una cialda croccante di riso.
Voglio quindi condividere con voi questa ricetta che, impensabilmente, è veloce da realizzare 😀

Ingredienti per 6 persone

Per le chips di riso venere

50 gr di riso venere
2 cucchiai di farina 00
1 cucchiaio e mezzo di olio
2 pizzichi di sale
4 cucchiai di acqua

Per il purè di patata viola (o vitelotta)

3 patate viola
sale
20 gr di burro
20 gr di latte

cozze nere pulite
olio

Per prima cosa dovete polverizzare il riso venere ottenedo una farina; potete utilizzare un macina caffè o un tritatutto.
Impastate la farina ottenuta con quella 00, l’olio, il sale e l’acqua ottenendo un impasto compatto.
Stendetelo tra due fogli di carta forno e assottigliatelo fino ad uno spessore di un paio di millimetri.
Ora, per dare la forma del mitilo della cozza ho utilizzato appunto il guscio come stampo.
Aprite quindi un mollusco facendo attenzione a non romperlo, pulitelo bene e asciugatelo. A questo punto infilatelo sotto l’impasto e con il dorso di un coltellino ricavate la sagoma.
Infornate per una decida di minuti a 180°.
Lessate le patata vitelotte senza eliminare la buccia, quando saranno morbide scolatele e schiacciatele con uno schiaccia patate; rimettete sul pentolino, aggiungete il burro, il latte e il sale e mescolate a fiamma molto bassa fino ad ottenere un purè liscio (vi consiglio di utilizzare un frullatore ad immersione)
Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungete altro burro e latte in ugual misura.
Versate un filo d’olio di una padella antiaderente, fate scaldare e versateci le cozze pulite e private del bisso (il filamento cordaceo che sporge dal bordo della cozza); saltatele per qualche istante, poi coprite con un coperchio e fate cuocere per meno di 5 minuti.
Le cozze si apriranno da sole, aggiungete un pizzico di pepe e spegnete.
A questo punto passate all’impiattamento; versate una cucchiaiata di purè sul fondo del piatto, adagiate una metà del guscio con il dorso poggiato sul purè. All’interno adrete a posizionare il mollusco e infine la seconda metà di guscio commestibile.
Portate in tavola e stupite i vostri commensali.

Buon appetito!

Annunci

4 pensieri su “Riso, patate e cozze … omaggio alla mia Terra

  1. Ciao mi chiamo Paola e sono assolutamente sbigottita dalla bellezza di questa tua creazione! E facile da fare anche…..una volta che hai trovato qualcuna che ti insegna come fare! La farò sicuramente per i miei datori di lavoro a Londra. Complimenti ancora!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...