Chili dog

L’hot dog di per se è uno street food godereccio ma con l’aggiunta di un chili di carne cremoso diventa qualcosa di paradisiaco. Provare per credere! Oggi vi propongo per farlo in casa, pane compreso!

Per il chili di carne

160 gr di polpa di manzo macinata a coltello o di trita

140 gr di fagioli rossi lessi (potete utilizzare quelli in barattolo)

125 gr di polpa di pomodoro

1/2 peperone giallo

1/2 cipolla tritata

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 cucchiaino di cacao in polvere

1 punta di cannella in polvere

1 punta peperoncino in polvere

1 punta di paprika

1 punta di cumino in polvere

Sale

Olio evo

Per 4 hot dog buns

300 gr di Manitoba

60 gr burro a temperatura ambiente

1 tuorlo (l’albume vi servirà per spennellarli)

110 gr latte tiepido

30 gr acqua

15 gr zucchero

7 gr sale

3 gr lievito in polvere

Würstel grandi di buona qualità

Salse e groviera grattugiato

Per i panini. In una planetaria mescolate la farina, lo zucchero, il lievito e il sale. Aggiungete il latte e cominciate a lavorare, versate poi il tuorlo e quando sarà ben incorporato versate anche l’acqua. Sempre continuando ad impastare aggiungete un pezzetto di burro alla volta fino ad avere un impasto elastico e leggermente umido. Chiudete in un contenitore ermetico o in una ciotola coperta da pellicola e lasciate lievitare 2 ore. Trasferite in frigo per una notte o proseguite la lievitazione per altre 4 ore a temperatura ambiente. Trascorsa la notte prelevate dal frigo e fate acclimatare per 1 ora. Ricavate 4 palline da 90 gr circa, stendete con le mani e arrotolate formando dei cilindri. Adagiate su una teglia rivestita da carta forno e coprite con la pellicola.

Lasciate lievitare per atte 2 ore. Spennellate con l’albume e infornate a 190° per 15 minuti circa. Sfornateli e lasciate raffreddare su una gratella coperti da un canovaccio.

Passate alla preparazione del chili. Tritate a coltello le fettine di manzo altrimenti utilizzare direttamente la trita. Soffriggere la cipolla e il peperone precedente tritati. Dopo 10 minuti circa aggiungete la carne, salate e cuocere per 10 minuti circa. Aggiungete le spezie, lo zucchero e il cacao, la passata di pomodoro, 1 bicchiere d’acqua; mescolate e lasciate cuocere per 1 ora circa a fiamma bassa controllando di tabun tanto. Trascorso il tempo versate i fagioli, mescolate e assaggiate il sughetto per verificare che non occorra altro sale o peperoncino. Ovviamente va un po’ a gusti. Coprite e lasciate cuocere per altri 30 minuti.

Scaldate una griglia antiaderente, con uno stuzzicadenti punzecchiate i würstel in più punti, adagiateli sulla piastra, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere 10 minuti per lato.

Tagliate i panini solo da un lato, farcite con i würstel, la salsa che preferite (io ho messo la senape), una cucchiaiata abbondante di chili, l’emmental grattugiato.

Buon appetito