Chiffon Cake Natalizia

Eccoci arrivati in quello che, da sempre, è il mio periodo dell’anno preferito! Era da un po’ che pensavo di realizzare una torta a tema ma non avevo ancora le idee chiare fino a quando mia mamma non mi ha fatto assaggiare la chiffon cake. L’avevo vista miliardi di volte ma non ero mai stata rapita nè particolarmente incuriosita. Poi l’ho assaggiata, ed è stato amore. Cercavo una torta alta, soffice e facile da realizzare ed eccola lì! La ricetta che vi propongo é quella che mi ha passato mia mamma modificata leggermente per renderla più Natalizia!

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

285 gr di farina 00
200 gr di zucchero di canna
6 uova grandi
190 ml di acqua
120 ml di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina da 8 gr di cremor tartaro
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere

Per la farcia

300 gr di formaggio fresco spalmabile
220 gr di zucchero a velo
150 gr Panna fresca da montare
Zucchero
Farina di cocco

In una ciotola mescolate tutte le polveri, formate un buco al centro e versate l’acqua, l’olio e i tuorli e mettete da parte senza toccarlo eMontate a neve fermissima gli albumi. Riprendete la prima ciotola e con lo sbattitore elettrico impastate tutti gli ingredienti. A questo punto con una spatolata incorporate gli albumi montati a neve cercando di non smontarli.

Se usate lo stampo per la chiffon cake non sarà necessario imburrare la teglia, io, dato che ho usato uno stampo alto normale ho preferito imburrarla leggermente foderando la base con un disco di carta forno.

Versate il composto nella teglia e infornate sul ripiano più basso del forno a 160° in modalità statica per circa 50 minuti e proseguite la cottura per altri 10 min a 175°.

Se, come me utilizzate la teglia classica e non quella specifica per questo tipo di torte, prolungare la cottura a 160° per altri 10 minuti, quindi 60 in totale e poi successivamente 15 min a 175° (prima di spegnere il forno fate comunque la prova dello stecchino)

Una volta cotta tiratela fuori dal forno e fatela raffreddare a testa in giù. Io ho pocciato i bordi della teglia su dei coppapasta, in modo da far passare il vapore.

Quando sarà raffreddata completamente estraete la torta aiutandovi con una spatola staccandola dalle pareti della teglia. Ricavate tre strati e farcitela con la crema al formaggio (mescolate semplicemente il formaggio con lo zucchero a velo)

Montate la panna con poco zucchero e con l’aiuto di una spatola stendetene un velo sottilissimo, in modo da creare l’effetto “nudo”; sulla superficie della torta potete essere più generosi!

Spolverizzate ora con la farina di cocco per creare l’effetto neve e decorate con pasta da zucchero e biscottini pan di zenzero!

Lasciate riposare in frigo un paio d’ore prima di servire!

Buon appetito e buone feste!

Annunci