Pasta tiepida al pesto di cavolo nero e pomodorini secchi

Quest’anno ho scoperto questa verdura versatile, gustosa e sana. La utilizzo per vellutate e si sposa benissimo anche con il pesce azzurro.
Oggi però vi presento una ricetta salva cena veloce e facilissima!

Ingredienti per 2 persone

180 gr di pasta
una testa di cavolo nero
2 cucchiai di mandorle o pinoli
2 cucchiai di grana
3 cucchiai di olio evo
sale

pomodorini secchi o confit
ricotta salata affumicata

Pulite le foglie di cavolo nero eliminando la parte di gambo troppo spessa; lessatele in abbondante acqua salata e quando saranno cotte scolatele bene.
Inserite nel tritatutto le mandorle o i pinoli assieme all’olio e frullate fino ad ottenere una crema; aggiungete le foglie di cavolo, il grana, un pizzico di sale e frullate fino ad ottenere una salsa liscia.
Se necessario potrete aggiungere dell’acqua o altro olio.
Lessate il formato di pasta che preferite (io consiglio sempre la cottura passiva), scolatela conservando sempre un po’ d’acqua di cottura che può tornare utile per la mantecatura.
Saltate la pasta con il pesto di cavolo nero fino a quando non avrà raggiunto la cremosità desiderata; aggiungete qualche pomodorino secco, se avete più tempo consiglio invece il pomodorino confit.
Impiattate e aggiungete delle scaglie di ricotta salata affumicata.

Buon appetito!

Annunci