Paccheri con pesto di pistacchi e tartare di tonno

Una ricetta d’effetto, gustosa e godereccia ma velocissima da preparare; giusto il tempo di cuocere la pasta! Poi, non so voi, ma il pesto di pistacchi per me è una dipendenza.

Ingredienti per 2 persone

80 g di pistacchi sgusciati

60 g di olio evo

Un paio di cucchiai di acqua fredda

Sale

160 g di paccheri o altro formato di pasta

Una fetta di filetto di tonno abbattuto

Mezzo lime e la scorzetta grattugiata

In un bicchiere per il frullatore ai immersione versate i pistacchi e l’olio e azionate. Versate l’acqua per renderlo più fluido e frullate ancora. Sistemate di sale.

Tagliate a coltello il tonno, marinatelo con olio evo e il succo di mezzo lime.

Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente. Consiglio sempre la cottura passiva. (Esempio: cottura totale 16 minuti, procedete a cuocere a fiamma viva per 3 minuti e i restanti 13 a fiamma spenta e con il coperchio)

Scolate la pasta, riversatela nella pentola e versate il pesto, mantecatela a fuoco spento. Impiattatela e aggiungete la tartare di tonno, zest di lime. Io ho aggiunto la granita di mozzarella (frullate la mozzarella con metà del suo peso di acqua di conservazione, versate il composto nelle vaschette e da ghiaccio per ottenere dei cubetti. Frullate i cubetti quando me necessitare per guarnire i vostri piatti)

Buon appetito

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. milesweetdiary ha detto:

    Genietto tu! E cmq anche io adoro il pesto di pistacchi. Dipendenza vera 😉

    Piace a 1 persona

    1. Ma grazie Mile 😍
      Sii, dipendenza sia per il dolce che per il salato

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...